Da interro

Il serbatoio da interro è un nuovo sistema per lo stoccaggio del GPL in serbatoio da interrare. E' costituito da un serbatoio in acciaio verniciato con un particolare trattamento superficiale che lo rende inattaccabile agli agenti, con cui entra in contatto, dopo la tumulazione. Detto trattamento è costituito da una mano di vernice epossidica a forte spessore (circa 800 micron) che ne garantisce l'isolamento dalle correnti nei terreni sia per quelle vaganti che per le azioni chimico-fisiche. Le eventuali piccole superfici deteriorate dal trasporto o dall'installazione debbono essere riparate in opera con un pannello (il materiale è nel kit di servizio). Oltre queste precauzioni il serbatoio è ulteriormente protetto da un sistema di anodi sacrificali che ne garantisce la sicurezza a vita (20 anni).

Fuori terra

La soluzione ideale per produrre l'energia necessaria non solo agli insediamenti abitativi ma anche ad impianti industriali, ed artigianali, è data dall'uso del GPL il gas di petrolio liquefatto. Il serbatoio fuori terra è pratico, estremamente sicuro e facilissimo da rimuovere. La sua forza è la semplicità con la quale si operano le revisioni e le certificazioni di legge. Il GPL è un prodotto ricavato dalla raffinazione del petrolio con caratteristiche tanto convenienti da porlo al primo posto tra le fonti energetiche.